venerdì 28 novembre 2014

Corona natalizia di caramelle

 Ultimamente la pigrizia e qualche problema di connessione sono la causa del mio poco postare nuove ricette nel blog,ma il Natale si avvicina e allora approfitto di questa mezz'ora di connessione per pubblicare questa carinissima idea che ho realizzato per i miei nipotini il natale passato.Ho trovato l'idea su Pinterest ,io ho usato tre tipi di caramelle,ma solo perchè non ho trovato quelle bianche e rosse usate nella  corona originale.
Per questa corona ho usato:
  • 1 pacco da 400g di geleè
  • 1 pacco da 200g di caramelle mou
  • 1pacco e mezzo da 194g di caramelle rossana
  • 1 appendiabiti di metallo
  • nastro guttaperga verde da fiorista
  • nastro di raso rosso


Dare una forma rotonda all'appendiabiti,iniziare a legare con la guttaperga(io ho usato questo nastro che è appiccicoso,perciò basta girare un paio di volte intorno alla caramella e si ferma senza far nodi,ma si può usare anche un nastrino di carta  bianco ) una alla volta le caramelle intorno al filo di metallo partendo dal centro , cercando di alternare forma e colore delle caramelle.
Legare in ultimo al centro dell'appendiabiti il nastro di raso e formare un fiocco.




domenica 9 novembre 2014

crostata al cioccolato



Vidi per la prima volta questa crostata sul forum  di Cookaround diversi anni fa,li si citava il nome di Valentina Gigli come autrice della ricetta,in seguito ho trovato moltissime altre ricette di questa crostata ma che facevano riferimento ad Ernst Knam,grammo più grammo meno di questo o di quell'ingrediente ma uguali restano.Ora,mi posso pure sbagliare ,io penso che la paternità di questa ricetta sia da imputare a Knam e che la Gigli si sia''dimenticata''di scrivere di chi era!Resta comunque il fatto che questa crostata è semplicemente divina e non è una semplice crostata al cioccolato,ma il trionfo del cioccolato.
Foto vecchiotte e bruttine(non è che adesso le faccio meglio) e post in bozza di almeno un anno fa,appena la rifaccio cambio le foto.


Ingredienti
Per la pasta frolla:
  • 200g di burro
  • 130g di zucchero a velo
  • 50g di tuorli(circa 3)
  • 300g di farina00
  • 30g di cacao amaro
  • vaniglia
Per la crema pasticcera:
  • 250ml di latte intero
  • 75g di zucchero
  • 50g di tuorli
  • 25g di maizena
  • vaniglia
Per la ganache:
  • 125g di panna fresca
  • 190g di cioccolato fondente al 70%



Procedimento
Nella planetaria con la frusta a K o foglia lavorare il burro freddo con la farina,lo zucchero e il cacao fino ad ottenere un composto sabbioso.Aggiungere i tuorli e lavorare fino a quando il composto si compatta,formare con le mani un panetto,avvolgere con pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz'ora.


Per la crema versare in un pentolino il latte e una parte di zucchero,portare a bollore.Nel frattempo sbattere i tuorli con il resto dello zucchero,la maizena e la vaniglia,versare il latte bollente, portare sul fuoco e appena addensa spegnere.Per la ganache portare ad ebollizione la panna e versarla sul cioccolato spezzettato,mescolare fino a quando sarà completamente sciolto,unire la ganache alla crema pasticcera e mescolare. Mettere da parte una piccola quantità di pasta frolla per la decorazione a strisce.

Stendere il resto della frolla ad uno spessore di 3-4 millimetri , ricavare un cerchio di 29-30 cm di diametro e foderare una teglia di 22-24 cm precedentemente imburrata.Versare la crema al cioccolato all'interno del guscio di frolla e livellare.
Dalla pasta frolla messa da parte ricavare alcune strisce di pasta da posizionare a griglia sulla crostata.Infornare a 180°C per 30-35 minuti e lasciarla raffreddare completamente prima di sformare,poi spolverare con zucchero a velo.




giovedì 6 novembre 2014

''La cucina di Silvia'' Muffin mela e cannella

Ogni tanto mia figlia Silvia si diletta in cucina, con non poche difficoltà, come racconto qui e soprattutto quando io non ci sono le succede di tutto.Questa volta è andata meglio,ma era già una seconda prova,sorvoliamo sul primo esperimento con l'impasto debordato dai pirottini e bruciato sulla teglia!Però bisogna dire che questi tortini,che abbiamo chiamato muffin(i muffin hanno un procedimento di impasto diverso)sono davvero buoni e soffici soffici,grazie a Reginè per averla postata,Silvia ha solamente aggiunto della cannella in polvere perchè mela e cannella si sposano perfettamente.


Ingredienti
  • 125g di farina per dolci
  • 3 uova grandi
  • 180g di zucchero
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 100g di burro
  • 2 mele golden
  • qb di cannella in polvere
Versare le uova nella Planetaria con la frusta a fili e montarle leggermente,aggiungere lo zucchero ,montare per due tre minuti poi aggiungere la farina setacciata con il lievito e la cannella,infine il burro fuso nel microonde,lavorare fino a quando il composto diventa liscio ed omogeneo.Distribuire il composto in 16 pirottini inseriti in una teglia da muffin e riempirli per due terzi,inserire le mele tagliate a fettine sottili e poi ancora metà e infornare a 175°C per 20-25 minuti,sfornare e una volta freddi spolverare con zucchero a velo.