giovedì 28 luglio 2016

Polpettone con cotto e salvia

Non è che ho tanta voglia di cucinare in questo periodo,sono in attesa di un piccolo intervento(tra qualche giorno mi tocca),ma forse per non pensarci troppo mi ritrovo a provare nuove ricette.E' una ricetta che ho trovato nell'ultimo numero di ''Più Cucina'',l'originale è fatto con carne di maiale e pollo,io l'ho preparato con manzo e maiale e non ho messo il cotto tritato e a cubetti nell'impasto.
Metto la ricetta originale e le mie varianti.

Ingredienti
  • 300g di macinato di maiale*
  • 250g di petto di pollo macinato*
  • 100g di prosciutto cotto tritato(io l'ho omesso)*
  • 50g di prosciutto cotto a cubetti(io l'ho omesso)*
  • 80g di emmental a fette
  • 80g di pane ammollato nel latte
  • 60g di pecorino grattugiato(io parmigiano)
  • 2 fette non troppo sottili di prosciutto cotto
  • 1 cucchiaio di timo e prezzemolo tritato
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva
  • foglie di salvia fresca
*Io ho usato stesso peso complessivo di carne di maiale e manzo tritata

In una terrina insaporire il macinato con sale, pepe,pecorino e le erbe aromatiche,unire il pane ammollato e strizzato,l'uovo e mescolare tutto per bene.
Con l'impasto modellare su un foglio di carta forno,un rettangolo di carne,poi stendere sopra le fette di formaggio e quelle di prosciutto,con l'aiuto della carta arrotolare e formare il polpettone,adagiare sopra alcune foglie di salvia,ungere il polpettone e avvolgerlo nel foglio di carta forno,legare le due estremità e infornarlo a 180°,far cuocere per 40 minuti circa.Sfornare e attendere 5 minuti prima di eliminare la carta,far raffreddare e tagliare a fette.Io l'ho servito con pomodori piccadilly confit oppure con patate arrosto.

domenica 24 luglio 2016

Albicocche alla griglia e Feta in insalata

 Una fresca insalata ideale da preparare in una calda giornata estiva,veloce e con pochi ingredienti,le albicocche ancora ci sono,perchè non provarla anche con un primosale o una caciottina.
La ricetta l'ha trovata mia figlia qui,lei ama le ricette di questo blog e devo ammettere che hanno ricette davvero interessanti questi due ragazzi.
Consiglio di usare albicocche piccoline e non troppo mature,così che una volta grigliate non si spappolino troppo,è un'insalata da condire proprio all'ultimo minuto per evitare che l'insalata si afflosci .

Ingredienti(per due persone)
  • 3-4 albicocche
  • 2 cetrioli piccoli
  • 150g di feta (o altro formaggio)
  • qb di insalata mista
  • qb di semi di sesamo
  • erba cipollina
  • olio evo
  • succo di limone
  • sale


Tagliare a spicchi le albicocche e grigliarle velocemente su di una piastra.Sbucciare i cetrioli e farli a rondelle sottili,tagliare a cubetti il formaggio.
In un bicchiere o barattolino con coperchio preparare un'emulsione con olio sale e limone,agitare bene.
In una ciotola mettere l'insalata,i cetrioli,il formaggio e per ultimo le albicocche,spolverare con semi di sesamo e filetti di erba cipollina(anche tritata)e condire con l'emulsione.

sabato 23 luglio 2016

Zucchine fritte


Ricettina veloce veloce,ma gustosa come tutte le fritture,certo un po' calorica ma friggo così raramente che per una volta ci può stare.Ieri sera appunto è stata una delle rarissime volte in cui ho fritto ,polpette,patate e zucchine.In verità le zucchine non erano previste  ,ma mentre friggevo le patate mi sono ricordata delle zucchine che intristivano nel frigo e visto che si fanno velocemente ho fritto pure loro.
Gli ingredienti sono pochi,i pesi non servono,è tutto qb basta(quanto).

Ingredienti:
  • qb di zucchine
  • qb di farina
  • sale
  • qb di olio di semi di arachide

 Tagliare le zucchine a fette e poi a bastoncino,metterle in una ciotola e salarle per far perdere l'acqua di vegetazione,io le ho tenute così una mezz'ora circa ,anche meno,poi sciacquarle e asciugarle con uno strofinaccio da cucina.Versare in un piatto un po' di farina e infarinare le zucchine ,togliere l'eccesso di farina con un setaccio e friggere in olio bollente,farle dorare,scolarle e passare su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.
Non salare assolutamente perchè già saporite.


martedì 12 luglio 2016

Gelato al Pistacchio con base bianca

Giugno se ne è andato senza che mettessi una sola ricetta e luglio siamo già a metà mese,purtroppo non è stato un buon periodo per me,è ritornata la contrattura a collo spalla e scapola,ora sembra che le cose vadano un pochino meglio perciò provo a rimettermi davanti al pc e vediamo se riesco a pubblicare sto povero gelato al pistacchio,una volta metto una foto,la successiva scrivo la ricetta e la volta ancora la completo...oggi speriamo la invio!
Questa volta il gusto pistacchio l'ho fatto con base bianca,è un po' più leggero di quello fatto qui con base gialla(dove in fondo al post ho messo anche questa versione e una ricetta casalinga della pasta di pistacchio),non saprei dire quale sia il più buono,a me piacciono tantissimo tutte e due le versioni.
Ne ho fatto una versione ancora più golosa che spero metterò presto

Ingredienti:
  • 500g di base bianca
  • 70g di pasta di pistacchio
  • qb di pistacchi tritati
Prepariamo la base bianca come è spiegato qui,se non vogliamo preparare la dose intera si può dividere il peso di ogni ingrediente per tre,aggiungiamo la pasta di pistacchio e frulliamo con un mixer ad immersione per 1 minuto.Dopo aver fatto maturare la base in frigorifero per alcune ore mantechiamo il gelato e quando è pronto inseriamo la granella di pistacchio,facciamo andare ancora per qualche minuto e appena pronto versiamo in un contenitore che avremo tenuto in frizeer così il gelato non si scioglie mentre viene trasferito nella vaschetta,spolveriamo la superficie con un po' di granella di pistacchio e conserviamo in congelatore.