mercoledì 2 agosto 2017

Gelato alla vaniglia variegato al lampone e piccole meringhe

 Non so se la gelatiera dopo 10 anni di onorata carriera mi stia lasciando,l'ho appena ripresa dall'assistenza e già oggi fa le bizze di nuovo.Io intanto mi porto avanti e visto che in archivio ci sono foto di gelati della scorsa estate ne approfitto per mettermi in paro.
Mi avanzano sempre tanti albumi dalla preparazione dei gelati e quindi ogni tanto preparo qualche meringa, a volte ne faccio anche di piccolissime come quelle usate in questo gelato.Di polpa di lampone ,fragole o frutti di bosco ne ho sempre in congelatore quindi dopo aver preparato il gelato alla vaniglia ho deciso di variegarlo con la salsa di lamponi e qualche meringa sbriciolata.

Ingredienti
  • 500g di base bianca(ricetta qui o qui)
  • 100g di panna fresca
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 200g(più o meno)di polpa di lamponi
  • 5 cucchiaini di zucchero
  • 3 cucchiaini di destrosio
  • 1 cucchiaino di glucosio
  • qb di meringhe(ricetta qui)

 Procedimento
Preparare la base bianca procedendo come descritto nel link e aggiungendo la panna che si trova tra gli ingredienti e la vaniglia.Dopo averla fatta maturare in frigo per diverse ore(anche il giorno prima)versarla nella gelatiera e mantecare,nel frattempo avremo sciolto lo zucchero, il destrosio e il glucosio in poca polpa di lamponi , portiamola sul fuoco e appena è tutto sciolto bene aggiungere il resto della polpa di lamponi ,conservare in frigo.
Appena il gelato è pronto versarne un po' in una vaschetta, variegare con la salsa ai lamponi e sbriciolare sopra qualche meringa, procedere così per altri due strati e far compattare in frigo.
La salsa di lamponi con il glucosio e il destrosio rimane sempre morbida e non congela nel gelato. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...