giovedì 13 agosto 2015

Pomodorini confit



Da diversi giorni volevo preparare i pomodorini confit da mettere nei vasetti ed averli pronti per uno sfizio veloce,tipo un crostino o una piccola tartelletta salata o anche solo per decorare qualche piatto.Di solito li prepara sempre mia figlia per preparare un piatto di Alessandro Borghese,gli spaghetti chic,buonissimi(a breve metto la ricetta),quindi prima di cimentarmi in una grande quantità  ne ho preparata una teglia per prova,volevo fare anche qualche foto diversa e migliore con la calma e la luce del giorno,ma se li sono spazzolati tutti e non me ne hanno lasciato neanche uno,quindi mi devo accontentare di quello che ho!
La ricetta è semplicissima,anche la più imbranata in cucina(leggi mia figlia)riesce a farla,si tagliano si condiscono con olio e aromi e via in forno.
Questa è una di quelle ricette del qb(quanto basta),si va un po' di gusto personale,possiamo anche omettere il rosmarino o aggiungere dell'aglio o altre erbe aromatiche,basta fare un giro bel web per rendersi conto di come ognuno personalizza questa ricetta.

Ingredienti
  • Pomodorini(io ho usato datterini e ciliegino)
  • qb di origano fresco
  • qb di rosmarino
  • qb di zucchero di canna
  • sale e pepe
  • qb di olio

Tagliare a metà i pomodorini e posizionarli nella teglia ricoperta con carta forno,tritare il rosmarino e l'origano,salare e pepare i pomodorini ,cospargere sopra il trito ,spolverare con dello zucchero di canna e completare con un filo d'olio sopra il tutto.
Infornare a 120°C in modalità ventilato per circa 1 ora e mezza o fino a quando sono asciutti,poi se non ce li mangiamo tutti,invasarli in  vasetti sterilizzati precedentemente e coprirli con olio,poi procedere alla bollitura dei vasetti per circa 30 minuti e lasciarli nella pentola fino a raffreddamento.Controllare che ogni vasetto abbia creato il sottovuoto e se così non fosse ,ci sacrifichiamo e lo mangiamo.


Nessun commento:

Posta un commento