giovedì 9 gennaio 2014

Zuppa inglese con Pandoro e buon compleanno!!!

Oggi è il mio compleanno,non volevo palare di ricette,avrei voluto raccontare un pò di me ,della persona che sono,dei miei pensieri ,si sa che sono molto riservata,si è visto che scrivo pochissimo della mia vita,ma non ce l'ho fatta ne sarebbe venuto fuori un racconto triste e non voglio proprio oggi intristirmi.....quindi passo sul racconto della mia vita e lascio una nuova ricetta,visto che quest'anno non mi sono fatta nessuna torta di compleanno ne posto  una dei compleanni passati,le foto non sono un granchè ma rendono l'idea.
Ad ogni mio compleanno mi tocca la zuppa inglese,mia figlia la vuole fatta col pandoro al posto del pan di spagna,ogni anno ne compera sempre uno appositamente per fare la zuppa inglese,questa volta però non l'ha comperato e quindi mi sono sentita esonerata dal farla e mi sono fatta una cheesecake classica,però devo dire la verità , mi manca una bella fetta di zuppa inglese.
Questa è una di quelle ricette che faccio ad occhio ,me la  faceva la mia nonna,lei non pesava niente,faceva tutto a memoria e si regolava con i cucchiai , quando io, piccolina, le chiedevo la ricetta lei mi diceva ruba con gli occhi e così ho fatto.Un giorno ho pesato gli ingredienti misurati con il cucchiaio ma resta sempre il fatto che poi mi regolo ad occhio per la densità.

Ingredienti:
  • 1 Pandoro o Pandispagna
  • qb di liquore Alchermes
  • qb di latte intero
  • qb di caffè espresso(facoltativo)

Crema al limone
  • 1/2 litro di latte intero
  • 4 tuorli di uova xl(altrimenti 5)
  • 130g di zucchero(12 cucchiai rasi)
  • 70-75g di farina (5 cucchiai colmi di farina o 35g di amido di mais)
  • buccia intera di limone
Portare a bollore il latte con metà dello zucchero e la buccia di limone,in un tegame mescolare i tuorli con lo zucchero restante e la farina,non serve montare.Versare il latte bollente,mescolare bene e portare sul fuoco,far sobbollire leggermente ,altrimenti la crema  si attacca,per 7-8 minuti o fino a quando la farina non si sentirà più e sarà cotta,se necessario aggiungere un pò di latte per ridare cremosità,non deve essere troppo densa perchè raffreddandosi indurirà.Se si usa l'amido di mais appena la crema giunge a bollore spegnere.

Crema al cioccolato
  • 1/2 litro di latte intero
  • 2 tuorli di uova xl
  • 75g di zucchero(4 cucchiai colmi di zucchero)
  • 45g di cacao amaro(4 cucchiai colmi)
  • 55g di farina (4 cucchiai colmi 0 35g di amido di mais)
  • 50g di cioccolato fondente(facoltativo)

Portare il latte a bollore con metà zucchero,in un tegame mescolare le uova con lo zucchero,unire la farina e il cacao aggiungendo pochissimo latte per amalgamare bene il tutto senza fare grumi e a questo punto versare il latte mescolando bene ,portare sul fuoco e una volta raggiunta l'ebollizione abbassare e portare a cottura ,sempre mescolando per 7-8 minuti,unire il cioccolato fondente e regolare la densità aggiungendo un po di latte se serve.

 Montaggio:
Prima di preparare la crema tagliare a fette spesse 1 centimetro il pandoro(o pandispagna) e sistemarle in una teglia o in un quadrato di acciaio foderando le pareti del quadrato con acetato e posizionato sopra un vassoio.Preparare la bagna versando in una tazza da tè(anche questo ad occhio e in base a quanto ci piace inzuppata)il liquore e il latte,più o meno 2/3 di liquore e 1/3 di latte .Se si usa il caffè versarlo a cucchiaiate sparse sulle fette e  con un pennello da cucina inzuppare con la bagna le fette di Pandoro.Preparare la crema e versarla ancora calda sopra le fette .Ripetere un altro strato di fette bagnate con caffè e alchermes , preparare la crema al cioccolato e versarla sopra al pandoro,livellare coprire con pellicola e far raffreddare prima di conservare in frigo.E' preferibile preparare il giorno prima la torta in modo che si compatti bene,poi togliere il quadrato di acciaio e decorare a piacere con panna montata,in questo caso aromatizzata con un pò di caffè liofilizzato.






2 commenti:

  1. Che meraviglia queste tue torte! Buon compleanno Dany di cuore^_^! Ogni giorno che passa il tuo blog si riempie sempre più di sublime creazioni artistiche, peccato che non hai parlato di te, il blog è un diario dove si scrive tutto ciò che fa parte della nostra vita, non sempre si deve scrivere soltanto le cose belle e allegre ma anche i momenti tristi e bui per far conoscere a tutti l'altra faccia della nostra vita, se no finiremo davvero di essere tutti piatti e uguali. Spero che tu un giorno qualunque lo faccia e vedrai che chi ti vuole bene e ti stima ti sta vicino per un aiuto morale che a noi esseri umani ci serve tanto per continuare il nostro cammino di vita, anche se in questo mondo virtuale di esseri umani di quelli veri c'è ne sono davvero pochi. Dany AUGURiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! Che questo sia il tuo primo compleanno per iniziare una nuova vita lunga e felice^^. Bacioni tutti per te..con affetto Lucio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucio sei sempre tanto caro!Non ce la faccio proprio a raccontarmi,mi ero pure fatta mentalmente una bozza,ma poi ,all'atto pratico si è tutto annebbiato,mettici pure che sto preparando una torta per il compleanno di una nipotina e per evitare di finire di scrivere per l'anno prossimo ci ho rinunciato.Accetto con vero piacere il tuo augurio ,non pretendo che sia una vita felice ma serena e tranquilla,non lo è stata la mia purtroppo,segnata da lutti e malattie perciò ben venga il tuo augurio......un abbraccio forte Lucio caro!!!

      Elimina