venerdì 30 novembre 2012

Romantik cake

Questa torta risale a qualche mese fa,fatta in occasione del compleanno della mia mamma,89 anni ,un bel traguardo,prossimamente saranno 90 e nel mio cuore spero vivamente di poter fare anche quella dei 100!
L'idea per questa torta l'ho presa da una bellissima placca realizzata in glassa di Donatella Semalo,mi era piaciuta talmente tanto che  ho voluta trasformarla in una  torta(realizzando però le roselline in PDZ).



Ho preparato un pandispagna al cacao fatto con 4 uova, 130g di zucchero 100g di farina e 30g di cacao,cotto in una teglia di 20cm di diametro per 30 minuti in forno a 160°C.
Farcito il primo strato con una crema bianca(camy cream)fatta con90g di latte condensato 140g di panna montata e 250g di mascarpone e l'altro strato con la crema nocciolosa fatta con 175g di nutella,100g di panna, 2,5g di colla di pesce e 200g di panna montata. Bagna fatta con latte ,cacao e rum.Copertura in pasta di zucchero,decori in glassa e roselline in pasta di zucchero.






giovedì 29 novembre 2012

Pasta frolla per biscotti decorati


Il Natale si avvicina,si inizia a respirare la sua atmosfera,nelle case si sprigionano i dolci profumi di biscotti speziati e frolle!
Nella mia cucina è un mese che sforno biscotti ,  mi sono serviti per fare un corso sui biscotti decorati con royal icing,ne farò un'altro con biscotti decorati con pasta di zucchero,ma possiamo pure decorarci l'albero o usarli come segnaposto per la tavola di Natale e perchè non metterli in una bella scatola da regalare poi a chi avrà il coraggio di mangiarseli.Questa ricetta di frolla non è mia ma di Donatella Semalo,l'ho usata per la prima volta e devo dire che è perfetta per i biscotti decorati,mantiene benissimo la forma,si stampano perfettamente i biscotti con le formine senza deformarsi quando li prendi in mano,si prepara e si usa subito e poi contiene meno burro e uova di quella che ho sempre usato,buonissima friabilissima,perfetta per fare biscotti glassati con cioccolato da piccola pasticceria,ma anche questa ,devo dire ,è molto buona ,perciò sarà da ora in poi la mia frolla per biscotti decorati,grazie a Donatella per averla postata e lei si che di biscotti decorati se ne intende!!!



  • 500g di farina 00 per dolci
  • 250g di burro
  • 150g di zucchero a velo
  • 1 uovo intero grande
  • 1 pizzico di sale
  • aromi a piacere(io vaniglia)
Se li vogliamo al cacao,sostituire alla farina ,lo stesso peso in cacao(se usiamo 40g di cacao togliere 40g di farina) e come Donatella consiglia si possono aggiungere due cucchiai di marsala e un limone grattugiato all'impasto.


Nella ciotola della planetaria inserire il burro a tocchetti, lo zucchero, l'uovo intero, gli aromi , il sale e con la foglia o frusta a K amalgamare per qualche minuto





  Inserire poi la farina ,far girare fino a ottenere una palla,compattare con le mani ,formare un panetto , avvolgere con pellicola e farlo riposare 1 ora in frigo.Stendere la frolla ,aiutandosi con due fogli di carta forno ad uno spessore di 3-4 mm circa(aiutamoci con due listelli di legno per ottenere lo stesso spessore su tutta la frolla),se la pasta si è ammorbidita consiglio di rimettere in frizer 10 minuti e poi stampiamo i biscotti nelle forme volute,in questo modo resteranno perfette senza sformarsi ,posizionamo su una teglia foderata con carta forno che rimetteremo in frigo per qualche minuto ancora.Cuocere in forno già caldo a 170°C per 10 minuti circa o appena i bordi diventano dorati ,non devono scurire troppo ma rimanere chiari.



Questi sono alcuni biscotti,aprirò un post specifico con tutta la produzione.


amndf0a4.gif - Natale glitter grafica auguri immagini feste gif animate,babbo natale,alberi di natale,adobbi,cartoline,palline,festoni,buon natale,sexy natalizie,dediche,frasi,slitte,natalizie,paesaggi natalizi innevati,luci,ragazze ,costumi,pupazzi di neve e slitte,bambini,fiocchi,presepi,stelle,regali,campane,renne,cestini natalizi,natività,shoping natalizio,campanelli,musica di natale,candele,atmosfera natalizia, -Christmas Glitter Graphics Cards parties animated gif images COPIA IL CODICE PER AGIUNGERE QUESTA IMMAGINE NEL TUO SPAZIO:            Natale

giovedì 22 novembre 2012

Crema nocciolosa


Questa ottima crema che uso ormai da anni,l'ho trovata su Cookaround,io l'ho postata li ma non è mia, ma di rosyta75 che non lo ha mai fatto e ora la metto anche qui.

ingredienti :
500g di nutella
300g di panna liquida
600g di panna montata
8g di colla di pesce

queste sono le dosi originali,premetto che io ne faccio solitamente mezza dose per una torta di 24-26cm di diametro ed è molto abbondante ugualmente,perciò il mio consiglio è di dimezzare tutti gli ingrediendi!



Sciogliere nella panna calda la nutella,(io invece per fare prima non scaldo la panna,ne tolgo un pò per la colla di pesce e l'amalgamo a freddo con la nutella)


far idratare la colla di pesce e unirla alla crema ancora calda,(io prendo la panna tenuta da parte ,la scaldo e vi sciolgo la colla di pesce ,aggiungo un cucchiaio di crema di nutella e l'aggiungo al resto)

montare la panna e unirla alla crema  fredda (io non scaldando la panna unisco subito quella montata)




è una crema molto consistente ma morbidissima e regge molto bene il peso del rivestimento di pdz avendo come ingrediente la colla di pesce.La uso anche per coprire,ottimamente,la torta sotto la pasta di zucchero.
(A volte sciolgo la nutella in metà latte e metà panna ottenendo lo stesso risultato)

mercoledì 21 novembre 2012

Biancaneve cake



Quando una bimba ti chiede di farle una torta con Biancaneve puoi dirle di no? Non si può....! E allora che Biancaneve sia!!!Una dolcissima Biancaneve con in mano un uccellino e dei  teneri coniglietti che la guardano ammaliati ....una favola in una torta,una torta da favola per il tuo compleanno Diletta!!!!



 Ho fatto un pandispagna al cacao di 24cm di diametro,bagnato con latte e cacao amaro e farcito con mezza dose di crema nocciolosa e due dosi di crema al latte con pezzetti di cioccolato gianduia,ricoperta con pasta di zucchero così come il vassoio,sono servite due dosi per la copertura,personaggi realizzati in pdz addizionata di gomma adragante.Poi aggiornerò il post con le ricette.






giovedì 15 novembre 2012

Ciambelle di mosto e semi di anice


Queste ciambelle sono un dolce classico delle mie parti,le  Marche,si trovano in tutti i panifici a settembre, nel periodo della vendemmia,utilizzando appunto il mosto crudo.Mi piacciono tantissimo per il suo gusto semplice,poco dolce, il sentore del mosto,l'aroma dato dai semi di anice e soprattutto la sua sofficità,vado in delirio poi quando lo taglio e ci spalmo dentro una bella cucchiaiata di nutella,allora non esiste più niente e nessuno ,quella è la morte sua,libidine pura!!!!Mi sono sempre limitata a comprarle,ma la mia amica   Quirina mi ha dato del mosto crudo che aveva congelato e ne ho subito approfittato per farle,non avendo una ricetta mi sono messa a cercarne una che mi soddisfacesse,ne ho trovate tantissime con uova ,senza uova,con tanto lievito e con poco,con lievito madre e lievito di birra,poi mi sono imbattuta in questa di'' Le padelle fan fracasso''che mi ha convinta sia dalle foto e sia dagli ingredienti e debbo dire che il sapore e l'aspetto è proprio uguale a quelle che compro ,ho dimezzato la sua dose e cambiato qualche peso degli ingredienti(non riesco mai a fare una ricetta come la trovo ,ci devo mettere sempre del mio)anche perchè ,andando di fretta,ho letto male e ho rimesso dell'acqua in più che andava nel lievitino,perciò per le dosi originali cliccare sul link che riporta alla ricetta,qui metterò come l'ho fatta io!

*aggiornamento:ho sostituito l'acqua con il mosto ,quindi in totale il mosto sarà 330g.Il mosto crudo si ottiene dalla spremitura dell'uva ,preferibilmente uva da vino,e va usato subito e filtrato prima che inizi la fermentazione, che può essere fermata facendolo bollire, oppure ,come faccio io,congelando il mosto nei vasetti di vetro .

  • lievitino:
  • 75g di acqua
  • 10g di lievito di birra
  • 75g di farina 0(o farina per pizza)
  • 1 cucchiaino di zucchero
impasto:
  • 650g di farina 0(ho usato la 0 per pizza Eurospin oppure 00 per pizza Spadoni)
  • 90g di zucchero semolato(non la faccio molto dolce,si può aumentare a 100-110g)
  • 250ml di mosto crudo(più 8oml di acqua o mosto)
  • 70-80g di olio di semi di mais
  • 3 cucchiai di semi di anice
  • 5g di lievito di birra(possono essere messi subito nel lievitino o omessi aumentando i tempi di lievitazione)
  • un pizzico di sale

Per il lievitino sciogliere il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero in una ciotola,aggiungere la farina  mescolare e far riposare coperto per 1 ora,1 ora e mezza o fino a quando cominciano a formarsi le prime fossette.


Nella ciotola della planetaria versare il mosto , il lievitino e tutti gli altri ingredienti compresi i 5g di lievito ad esclusione dei semi di anice e impastare prima con la foglia  per 15 minuti circa fino a ottenere un impasto liscio e compatto,in base alle farine usate aggiungere qualche cucchiaio di farina se troppo appiccicoso oppure un paio di cucchiai di acqua nel caso opposto.Sostituire la foglia con il gancio e inserire i semi di anice,impastare a bassa velocità fino ad amalgamare bene i semi.
Far lievitare nella stessa ciotola coperto con pellicola per circa due ore o fino al raddoppio.
Una volta lievitato,far scendere con delicatezza l'impasto sulla tavola e tagliare in quattro pezzi,formare dei filoni che chiuderemo a forma di ciambella e far lievitare ancora,coperti,per altre due ore circa fino a quando il buco centrale si farà piccolo,nell'ultima mezz'ora ho messo la teglia con le ciambelle in forno tiepido,28°C circa per anticipare la lievitazione.


Cuocere a 175°-180°C in forno già caldo e a metà altezza per 20 minuti circa o fino a quando le ciambelle  saranno diventate di un bel colore scuro .


Con queste dosi sono venute 4 belle ciambelle,una è stata mangiata subito ,le altre le ho congelate perchè mi piace mangiarla bella morbida anche se il giorno dopo è ancora soffice.

mercoledì 14 novembre 2012

Savoiardi



savoiardi
(ricetta di serena di cook)

tre uova
100g di zucchero
65g di farina
30g di fecola
1/2 limone buccia e un pò di succo
estratto di vaniglia
zucchero a velo e semolato per spolverare i biscotti


procedimento

montare i rossi con 50g di zucchero ,la buccia grattugiata e il succo di limone e l'estratto di vaniglia per 10minuti,montare gli albumi a neve con il restante zucchero,unire ai rossi montati metà albumi,incorporare delicatamente le farine setacciate e poi i restanti albumi e mescolare senza smontare,riempire con il composto una sacca da pasticcere con bocchetta liscia e formare,sulla teglia coperta con carta forno,dei cilindri o dei dischi, piuttosto grandi,spolverare con zucchero semolato e a velo ,e ripetere dopo qualche minuto, infornare a 175° per 10-12 minuti










Ho usato questo biscotto nel tiramisù  qui sopra ,con cui ho partecipato alla sfida su Cookaround......!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...