giovedì 23 ottobre 2014

Gelato al tè matcha (a me mi sa che non mi piace!!!!)

La frase tra parentesi è grammaticamente scorretta, ma voluta per calcare maggiormente la mia osticità verso questo tè che ho rincorso per anni con il dubbio amletico ''lo compro o non lo compro?'' Il costo di questa preziosa polvere verde mi ha sempre frenato dall'acquisto e se poi non mi piace?Complice la mia amica Cinzia,curiosa anche lei di provare questo tè dall'irresistibile colore verde,ci decidiamo a comperarlo(sorvoliamo sul prezzo che è meglio)e per testare il sapore ci siamo preparate una bevanda...sa di fieno!...è stata la mia prima sensazione e pure la seconda e anche la terza!Lascio passare un pò di tempo e mi decido a provarlo nel gelato...sa di fieno!Non riesco proprio ad apprezzarne il sapore,ho fatto fatica a finirlo,mentre a Cinzia e al marito è piaciuto,ora di questa polverina tanto desiderata quanto costosa dovrò pur farne qualcosa,nel frattempo ne abbiamo usata un pochino su delle sfogliette croccanti con salame,mousse di ricotta e una spolveratina di matcha .Per ora vi lascio la ricetta del gelato(si lo so,siamo in autunno e oggi  fa talmente freddo che sembra di essere in pieno inverno, mentre due giorni fa c'erano ancora trenta gradi e indossavamo  i vestiti estivi)in seguito cercherò di sperimentare  ricette che me ne facciano apprezzare il sapore e beneficiare di tutte le sue proprietà.A questo riguardo qui potrete saperne di più su questo famosissimo tè.
Ingredienti
  • 350ml di latte intero
  • 2 tuorli (38-40g)
  • 100g di panna fresca
  • 85g di zucchero
  • 20g di destrosio
  • 20g di latte in polvere
  • 2,5g di neutro o farina di semi di carrube
  • 2 cucchiaini di tè matcha

Riscaldare il latte ,versarvi il latte in polvere e portare a 85°C,nel frattempo mescolare in una ciotola con lo zucchero e il destrosio,i tuorli,non serve montare, versarvi il latte mescolare bene e portare la ciotola in un bagnomaria caldo , sempre mescolando portare il composto di tuorli a 85°C,non far bollire assolutamente.Togliere la ciotola dal bagnomaria e versarvi la panna fredda , il neutro o farina di semi di carrube  che avremo stemperato con un po' di destrosio preso dal totale e il tè matcha,con un mixer ad immersione frullare per un minuto ,porre la ciotola a bagno con acqua e ghiaccio e raffreddare rapidamente per evitare la formazione dei batteri. Conservare la base coperta con pellicola in frigorifero a maturare per un minimo di due ore fino ad arrivare a 24 ore(,questo per dare tempo al neutro di assorbire le particelle di acqua ed evitare la formazione dei cristalli di ghiaccio) e poi mantecare in gelatiera per 30-40minuti,il tempo può variare in base al tipo di gelatiera.



Nessun commento:

Posta un commento