giovedì 17 dicembre 2015

Cappelletti in brodo gluten free

Oggi una ricetta per le feste imminenti,giusta giusta per chi è intollerante al glutine o celiaco.Ho voluto provare a fare la pasta all'uovo usando queste miscele di farine specifiche,il primo esperimento non è riuscito ,la pasta si spezzava e non si poteva arrotolare per fare le tagliatelle,ho cambiato farina,trovata nel negozio di prodotti per celiaci dove mi servo(Gusto alternativo si chiama) che si fa preparare questi mix con il suo marchio veramente ottimi ed ho ottenuto una sfoglia più elastica,molto simile a quella fatta col glutine e quindi fare i cappelletti è stato semplice,io ho tirato a mano la pasta,ma si può passare tranquillamente nella sfogliatrice,anzi diventa molto più elastica.
I pesi del ripieno sono piuttosto indicativi,se la carne o il parmigiano sono un po' di più o di meno non succede niente,si può mettere anche un trito di carota e sedano oppure invece della salsiccia prosciutto o mortadella,va un po' a gusto personale insomma.
Il ripieno è abbondante,con quello avanzato ho fatto i ravioli,oppure dimezzare le dosi. 
Ingredienti 
Ripieno:
  • 500g di carne di manzo(magra e senza nervetti)
  • 500g di carne di maiale(arista)
  • 300g di petto di pollo(anche meno)
  • 2 salsiccie
  • qb di olio evo
  • 30g di burro
  • 20g di cipolla
  • 80-100g di parmigiano
  • 2 uova grandi
  • qb di noce moscata
Per la pasta all'uovo(Per circa 140 cappelletti):
  • 2 uova grandi
  • 150g di farina senza glutine per pasta(di Gusto alternativo)
  • 5g di olio
  • 1 pizzico di sale
Ripieno:
Tagliare a cubetti non troppo grandi la carne,in un tegame versare l'olio , il burro e la cipolla tritata grossolanamente,far soffriggere leggermente e unire la carne,portare a cottura facendo evaporare tutto il liquido,salare e far rosolare leggermente.
Tritare la carne aggiungendo ogni tanto anche un pezzetto di salsiccia,ripassare nel tritacarne il macinato una seconda volta poi aggiungere le uova leggermente sbattute con il parmigiano e la noce moscata, mescolare bene con le mani compattando e aggiustare di sale.

Pasta all'uovo:
Nella planetaria versare la farina le uova l'olio e il sale,con la frusta a k impastare bene per 5 minuti,poi rovesciare sulla tavola e lavorare un po' la pasta con le mani,dividere in due panetti,coprirne uno e stendere l'altro con il matterello in una sfoglia abbastanza sottile,tagliare i quadretti ,mettere al centro di ogni quadretto di pasta un po' di ripieno e chiudere nella forma voluta,cappelletto o tortellino.Ripetere con l'altro panetto di pasta,sistemare i cappelletti in un vassoio coperto da un panno e congelare,una volta congelati metterli in un sacchetto per alimenti e conservare in congelatore ,meglio ancora  cuocerli appena fatti in un buon brodo di carne o gallina.


Nessun commento:

Posta un commento