lunedì 13 maggio 2013

Margherite....voglia di primavera!

Una torta piena di margherite per scacciare la sensazione che questa primavera tardi ad arrivare, che sia così strana, così anomala ....ho voglia di fiori e allora sotto con questa torta ,anche se vecchia, fatta per gli 88 anni della mia meravigliosa mamma,anche se i fiori sono di zucchero,ma che è molto molto primaverile.

Base al pistacchio
3 uova
130g di farina
50g di fecola
120g di zucchero
50g di pistacchi tritati
30g di crema di pistacchio
50g di olio
100g di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito
Montare a lungo le uova con lo zucchero,aggiungere poco alla volta il latte e l'olio alternati con le farine e il lievito,la vaniglia ,la crema di pistacchio e i pistacchi tritati versare in una teglia di 24cm di diametro e infornare a 170° per 30 minuti,fare comunque la prova stecchino.

Lo strato centrale è un disco di torta di recupero

farcita uno strato con una dose e mezza di crema al latte  e uno strato farcito con crema nocciolosa, mezza dose:250g di nutella sciolta con 100g di panna , 4g di colla di pesce sciolta in 50g di latte , unire in ultimo 300g di panna montata
La bagna per la base al pistacchio:latte e crema di whisky
per la torta di recupero :latte e cacao
Ho ricoperto la torta con la crema al latte e rivestito poi con pasta di zucchero.
Decorazioni in pasta di zucchero con aggiunta di gomma adragante .










2 commenti:

  1. Complimentissimi per il tuo bel blog...
    Un caro saluto, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Silvia......
      Un abbraccio,Daniela

      Elimina