domenica 30 giugno 2013

gelato al pralinato di nocciola


Oggi sono stanchissima ,in cucina tutto il giorno per preparare focacce, tartine ,salsette varie, panini, cornetti ,torta ecc...ecc per 20 persone,è il compleanno di mia figlia e domani si ricomincia,quindi approfitto di questo post già pronto da tempo e senza tante parole vi presento  il mio gelato alla nocciola, di una bontà e cremosità unica...forse perchè è il mio preferito!

600g di base gialla
70 -80g di pralinato o pasta di nocciole

Preparare la base gialla come come descritto nel post linkato sopra.....
 


Unire il pralinato  alla base gialla...

mixare per 1 minuto circa... coprire con pellicola, far maturare in frigo per 2 ore almeno e versare nella gelatiera a mantecare...
il gelato quasi pronto...


.... in compagnia del cioccolato e cremcaramel....


Gelato alla nocciola 2



Questa è una ricetta alternativa di gelato alla nocciola...io uso l'una o l'altra il risultato finale è lo stesso... se devo fare un solo gusto uso questa anche se c'è una percentuale più alta di panna. .
350ml di latte intero
100g di zucchero
200-250 ml di panna
40g di latte in polvere
3 tuorli di uovo grandi(altrimenti 4)
60gcirca di pralinato (a piacere)
3g di neutro

1 pizzico di sale
Il procedimento è lo stesso della base gialla: montare i tuorli con lo zucchero e il sale unire il latte bollente nel quale è stato sciolto il latte in polvere,riportare sul fuoco a bagnomaria e appena vela il cucchiaio togliere dal fuoco... unire la panna e il neutro , mixare e far freddare in acqua ghiacciata , unire il pralinato mixare per 1 minuto e far maturare in frigo per 2 ore minimo , poi mantecare in gelatiera.

Nessun commento:

Posta un commento