sabato 15 giugno 2013

New York cheesecake



 Questa è una classica ricetta di ceesecake,trovata su Cookaround,si un'altra......lo so ce ne sono tante ,ma devo dire che questa a me piace moltissimo,si differenzia da quelle che ho trovato per la cottura molto più breve e anche se appena uscita dal forno può sembrare troppo liquida poi si compatterà freddandosi e dopo un riposo di 24 ore in frigo,poi come tutte le ceesecake migliorerà anche nel sapore gustandola il giorno dopo!



ingredienti per una teglia di 20cm di diametro 
Per il fondo di biscotto:
  • 150g di biscotti Digestive
  • 70g di burro sciolto
  • 2 cucchiai di zucchero
per la crema:
  • 490g di philadelphia(3 confezioni da 80g e 1 da 250g oppure 6 pacchetti da 80g per 480 totali)
  • 2 uova intere
  • 160g di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
per lo strato di panna acida:
  • 1 vasetto di panna acida
  • 2 e 1/2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di estratto di vaniglia
in alternativa,se non la troviamo la possiamo fare con:
  • 150g di panna fresca
  • 1 vasetto di yogurt greco compatto(usarne 3/4)
  • 2 cucchiaini di succo di limone

preparazione:
la panna acida va preparata il giorno prima
mescolare la panna con lo yogurt e il succo di limone, mescolare e lasciare fuori per 24 ore,passato questo tempo il composto sarà diventato sodo tanto che il cucchiaino resterà in piedi.
Se non si dispone di una teglia  a cerniera,foderare la teglia come in foto per estrarre poi il dolce che non può essere capovolto,nella foto sotto ho usato un cerchio regolabile. Rialzare i bordi dello stampo perchè cuocendo il dolce si alzerà.Ridurre i biscotti in farina , unire il burro sciolto e lo zucchero(se piace si può mettere un pizzico di cannella)mescolare tutto e versare nello stampo livellando prima con il dorso di un cucchiaio e poi io compatto bene tutto aiutandomi con un batticarne pesante,porre lo stampo in frigorifero per 30 minuti in modo che il burro si rassoda.
Nel frattempo unire tutti gli ingredienti della crema di formaggio,mettendoli in un robot o planetaria o mixer e far girare per 10 minuti,(evitare di mescolare con le fruste per non incorporare aria che potrebbe poi fare crepe sul dolce cotto)verrà un composto abbastanza liquido,versarlo sul fondo di biscotto e infornare a 140°-150°C per 20- 25,coperto da un foglio di alluminio in quanto deve rimanere di colore avorio,il centro deve essere semiliquido.Una volta cotto,lasciare raffreddare per 30 minuti in forno spento,tirare fuori e mettere sopra la panna acida ,alla quale avremo unito lo zucchero e la vaniglia,stendere bene delicatamente(se la superfice è ancora troppo liquida aspettare ancora prima di versare la panna acida) e rimettere il dolce in forno per 10 minuti sempre a 140-150°C,poi spegnere il forno e tenerlo dentro per altri 10 minuti .
Far raffreddare bene il dolce e metterlo in frigorifero per tutta la notte, più il dolce si compatta più migliorerà.Servire il dolce con salsa di fragole ,mirtilli ,lamponi ecc... io l'ho servita con salsa di fragole...
  • 500g di fragole(peso netto)
  • 120g di zucchero
  • 48g di acqua
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 1 cucchiaino da tè di burro
  • 1 cucchiaino di succo di limone
Lasciare da parte qualche fragola più bella e affettarla.Mettere le restanti in una pentola unire lo zucchero e schiacciare,poi l'acqua e la maizena mescolare , portare a bollore, abbassare la fiamma e far addensare leggermente.Togliere dal fuoco , unire il burro ,il succo di limone e le fragole a fette,far raffreddare e conservare in frigo.


Nessun commento:

Posta un commento