mercoledì 24 giugno 2015

Semifreddo al limone con inserto di gelèe al limone e limoni caramellati

Mia nipote Alina ha compiuto 18 anni,lei è un'amante del limone,se li mangia interi,è così naturale per lei.Qualche giorno prima del suo compleanno mi ha detto''zia mi fai una torta al limone per la mia festa?''.
Io al solo pensiero del limone in bocca sono rabbrividita,ma che non la vuoi accontentare?E allora torta al limone sia e che il limone sia presente in ogni suo strato,che sia davvero'' limonosa''.
Mi è venuto in aiuto Montersino con il suo biscotto ghiacciato al limone che avevo già fatto in un'altra torta,la ''Biscotto ghiacciato al limone e fragola''.Ricordo che mi era piaciuta anche se forse si sentiva troppo il limone ma mangiata insieme alla decorazione di meringa italiana era piacevole il gusto acidulo,in questa torta tutta al limone  però sarebbe stato troppo e ho ridotto il succo  compensando con acqua.
Bè che dire,torta riuscita,è piaciuta a tutti,festeggiata compresa,anche se io sostituirei il disco interno al limone con uno alla fragola o lamponi.
Ingredienti
per un dolce di 25cm di diametro
1 dose di Pasta biscotto aromatizzata al limone

Per il disco di gelèe al limone interno:
  • 100ml di succo di limone
  • 100ml di acqua
  • 2g circa di buccia di limone grattugiata
  • 75g di zucchero
  • 7-8g di gelatina
  • qb di liquore al limoncello
Per le fette di limone caramellate
  • 1 limone piccolo(la grandezza di un lime)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • qb di acqua
Per il biscotto ghiacciato al limone di Montersino:
  • 520ml di panna
  • 230g di zucchero semolato
  • 230ml di succo di limone
  • 150ml di acqua
  • 22g di albume secco
  • 1 limone grattugiato biologico
Per la gelatina di copertura:
  • 60g di succo di limone
  • 70g di zucchero
  • 140g di acqua
  • 7-8g di gelatina
  • qb di scorzette di limone
  • colorante giallo 
Inoltre:250g di panna montata,delle piccole fragoline (meglio ancora se di bosco)e fette di lime per la decorazione finale.
Procedimento

Preparare,anche il giorno prima se non si dispone di un abbattitore,il disco di gelèe e la pasta biscotto.
Tagliare a fette sottili il limone,portare a ebollizione in un pentolino tanta acqua quanta ne basta a far bollire le fette per 1 minuto,ripetere per tre volte cambiando l'acqua ogni volta.Coprire le fette di limone con due dita di acqua e 2 cucchiai di zucchero e far sobbollire fino a ridurre l'acqua ad uno sciroppo.
Preparare la gelèe idratando la gelatina,scaldare l'acqua e scioglierci lo zucchero,aggiungere la gelatina e mescolare bene,far intiepidire leggermente e aggiungere il succo,la buccia grattugiata del limone e un po' di liquore al limoncello.Foderare con pellicola il fondo di un anello di metallo di 22cm di diametro,sistemare sul fondo le fette di limone caramellate e colare sopra la gelèe,far congelare fino al momento dell'uso.
Nella ciotola della planetaria mettere l'albume secco e lo zucchero,miscelare a mano e unire poco alla volta il succo,l'acqua e la scorza del limone grattugiato,quindi azionare la planetaria e lavorare fino a ottenere un composto ben montato,ci vorranno diversi minuti.Spegnere e unire la panna montata.
Ritagliare dalla pasta biscotto un cerchio di 22cm di diametro e bagnarlo con latte e liquore limoncello.Foderare con acetato le pareti e il fondo di un cerchio di 25cm di diametro,inserire sul fondo il disco di pasta biscotto,riempire con la metà circa di crema al limone una sacca da pasticcere e fare un primo strato sopra la base,inserire il disco di gelèe ancora congelato,premere leggermente e riempire con la restante crema( lasciando mezzo centimetro libero per la colata di gelatina) livellando bene la superficie.
Coprire e porre in congelatore.
Preparare la gelatina di copertura al limone idratanto prima la gelatina,far bollire per due minuti l'acqua con le bucce di limone,spegnere aggiungere lo zucchero e quando è sciolto unire il succo del limone,la gelatina strizzata e pochissimo colorante giallo,filtrare il tutto e far raffreddare.
Estrarre il dolce dal congelatore e colare sopra la gelatina di copertura fredda ma ancora fluida,farla rapprendere poi sformare il dolce e decorare con spirali di panna montata e fettine sottilissime di lime e fragole.
Questo tipo di dolce si può mangiare anche congelato perchè la meringa lo fa rimanere sempre morbido,quindi regoliamoci quando finire il dolce con la gelatina e la decorazione, tenendo presente che la panna in congelatore indurirà subito e la gelatina diventerà opaca e cristallizzata.In frigorifero reggerà bene per due ore tre al massimo,poi tenderà a cedere leggermente,l'ideale sarebbe finirla al massimo un'ora prima del servizio e conservarla in frigorifero.


4 commenti:

  1. Mamma mia, tua nipote è stata davvero fortunata a poter gustare una tale delizia!
    Anch'io sono un'amante del limone e sono certa che questa torta mi piacerebbe moltissimo. Per non parlare di quanto è bella: davvero un capolavoro!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia,se sei un amante del limone questa è la torta che fa per te!
      A presto cara

      Elimina
  2. che bello!!! sarà buonissimo!!

    RispondiElimina