domenica 19 luglio 2015

Crostata con ciliege banane e amaretti

Le ultime ciliege della stagione sono finite in questa crostata.Peccato però che le ciliege e la stagione risalgano all'estate scorsa e quindi restano solo queste foto e il ricordo del buonissimo sapore.
L'afa di questi giorni impedisce qualsiasi cosa uno voglia fare,figurarsi se si può accendere il forno,quindi ripesco vecchie ricette mai pubblicate e fatte in periodi sicuramente più freschi e impiego il tempo a rinfrescarmi in piscina(si ho una specie di piscina in giardino quest'anno,regalo di mia figlia per trovare sollievo dalla calura) che mi sembra meglio che accendere il forno.
Poi veramente le ultime ciliege,appena rinfresca,finiranno in questo dolce visto che le ho cotte con un po' di zucchero e congelate.
Ingredienti
Per la pasta frolla:
  • 500g di farina
  • 250g di burro
  • 170g di zucchero a velo
  • 4 tuorli di uova piccole
  • 1 uovo intero piccolo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • vaniglia
  • 1 cucchiaino di pasta di arancio
Inoltre:
  • 2 banane
  • 1 confezione di amaretti
  • liquore alchermes
  • qb di composta o salsa di ciliegie
Procedimento
Nella ciotola della planetaria con la frusta a k,versare la farina miscelata con il lievito e il burro a cubetti,azionare la macchina fino ad ottenere una specie di sabbia(sabbiatura),aggiungere lo zucchero,gli aromi,i 4 tuorli, e l'uovo intero,impastare velocemente fino ad ottenere una palla.Formiamo un panetto schiacciato,copriamo con pellicola e mettiamo in frigorifero a riposare per un ora minimo.
Stendere tra due fogli di carta forno una metà circa di frolla (che si presenterà piuttosto morbida),nella misura che serve per rivestire lo stampo,in questo caso un quadrato di 24cmx 24cm, risalendo di un paio di centimetri sulle pareti.
Bucherellare il fondo e cospargere con qualche amaretto sbriciolato e la composta di ciliegie senza eccedere,affettare le banane e sistemarle nello stampo,inzuppare gli amaretti nel liquore e in maniera ordinata disporli sopra le banane.
Stendere la frolla tra due fogli di carta forno,staccare un foglio e aiutandosi con l'altro trasferire la frolla nello stampo,tagliare l'eccedenza e sigillare bene i bordi.Infornare a 175°C per 35-40 minuti,Sfornare e far raffreddare,poi spolverare con zucchero a velo e tagliare a quadrotti.


Nessun commento:

Posta un commento