giovedì 9 luglio 2015

Gelato gusto spagnola

Caldo caldo caldo...ma quanto fa caldo in questi giorni?
Troppo,e allora mi mangio un bel gelato con le amarene!
Non so perchè questo gusto  di gelato si chiami ''spagnola'',ho provato a cercare nel web ma non ho trovato niente di inerente al nome,comunque io l'ho sempre conosciuto così,una deliziosa crema gelato alla vaniglia con tante amarene e variegata con il suo rosso sciroppo. 
Ingredienti
Oppure in alternativa:
  • 350g di latte intero
  • 90g di zucchero semolato
  • 20g di destrosio
  • 25g di latte magro in polvere
  • 150g di panna fresca
  • 3 tuorli d'uovo(50g) 
  • 3g di neutro o farina di semi di carrube
  • 1 pz di sale
  • 1 cucchiaino di estratto  o 1/2 stecca di vaniglia
  • qb di amarene sciroppate(io Fabbri)

Riscaldare il latte in un pentolino ,versarvi il latte in polvere e portare a 85°C,nel frattempo sbattere i tuorli con la frusta  in una ciotola insieme allo zucchero e al destrosio,non serve montare a lungo,versarvi il latte mescolare bene , portare la ciotola in un bagnomaria caldo e sempre mescolando portare il composto di tuorli a 85°C,non far bollire assolutamente altrimenti si sentirà il sapore di uovo cotto,togliere la ciotola dal bagnomaria, versarvi la panna fredda e il neutro o farina di semi di carrube, che avremo stemperato con un po' di destrosio preso dal totale e con un mixer ad immersione frullare per un minuto ,porre la ciotola a bagno con acqua e ghiaccio e raffreddare rapidamente per evitare la formazione dei batteri.Conservare in frigorifero a maturare per un minimo di due ore fino ad arrivare a 24 ore(,questo per dare tempo al neutro di assorbire le particelle di acqua ed evitare la formazione dei cristalli di ghiaccio)  poi mantecare in gelatiera per 30-40 minuti,il tempo può variare in base al tipo di gelatiera e alla quantità inserita.
Quando il gelato è pronto versare in un contenitore (che avremo tenuto in congelatore in maniera che il gelato non si scioglie mentre metteremo le amarene)una metà o un terzo di gelato,mettiamo sopra qualche amarena con il suo sciroppo,altro gelato e ancora amarene.


2 commenti:

  1. wowww, ed eccomi anche qui.. una volta a Roma, per concludere l'estate in bellezza ti copiero' subito sia spagnola che tiramisu' .. ora sto in olanda a badare al mio nipotino.. ciaooo, baci e complimenti per il blog
    Linda lavecchiasaggia (sotto mentite spoglie ih ih ih)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahaha Lindaaaa....mi sono detta e mo chi è sto giulio?sei tu la mia carissima vecchia saggia...mi mancavi qui che te lo dico a fa',ma ora abbiamo rimediato.
      Sono felice per te che ti godi un po' il nipotino
      Baci Linda
      Daniela

      Elimina